X

FAQ

Per i pazienti

Il laser FA MALE?

In genere NO, si può sentire un calore localizzato, maggiormente sopportabile rispetto ad un effetto di taglio a lama o strumentazione meccanica. Ci si può sottoporre a pratiche odontoiatriche senza l’ausilio di punture per l’anestesia, senza vibrazioni e sensazioni di forza meccanica.

Ho il peacemaker, posso sottopormi a trattamenti laser?

Assolutamente si, non esiste controindicazione alcuna. WISER adempie in pieno alle normative di sicurezza imposte CE medicali e nel controllo delle emissioni.

È comunque necessaria l’anestesia?

In molti trattamenti laser (quasi tutti) l’anestesia tramite siringa non è necessaria. Il medico può in caso di fastidio da parte del paziente applicare un semplice anestetico locale in gel o spray.

Avrò bisogno di medicazioni o di farmaci post trattamento?

A differenza di altri trattamenti, il laser evita l’applicazione di fili di suture ed in più effettua un ottimo effetto di coagulazione della ferita. Questo favorisce ed anticipa la guarigione, evitando al paziente di ritornare in studio per effettuare fastidiose medicazioni post intervento.

Vorrei sbiancare i miei denti: è possibile farlo con il laser?

La tecnologia laser è oggi la più efficace ed efficiente per lo sbiancamento naturale dei denti. Grazie al suo potere di foto-attivazione il laser accelera il trattamento consentendo al paziente di ottenere denti bianchi nella metà del tempo.

Bevande fredde e gelati mi danno fastidio ai denti: il laser mi potrebbe essere di aiuto?

Con il laser risolvi i problemi che hai sempre avuto con bevande calde o fredde. Il suo effetto di vetrificazione dei tubuli dentinali è in grado di regalarti serenità anche fino ad un anno di effetto.

Soffro spesso di afte ed herpes: il laser è risolutivo su queste patologie?

Lesioni aftose ed herpes hanno i minuti contatti con il laser in circolazione. Il forte potere battericida consente una riduzione pari al 50% del tempo necessario per la guarigione. Un vero prodigio!

È vero che il laser può ridurre le infiammazioni a livello muscolare?

L’effetto termico del laser può attivare meccanismi di riparazione cellulare in grado di alleviare traumi di diversa natura: infiammazioni del nervo del trigemino, cervicali, tunnel carpale, gomito del tennista; il tutto in maniera indolore e senza l’assunzione di farmaci.

Per il medico

È vero che per usare il laser serve un corso?

No, WISER è studiato per iniziare a lavorare immediatamente e senza alcun pericolo con la luce laser. È comunque previsto, oltre all’introduzione tecnica assieme ai nostri Product Specialist, anche un percorso formativo avanzato. Scoprilo su www.masterclassacademy.it

Devo attuare particolari misure (assunzione ditte esterne controllo, verifiche annuali…) per la gestione dell’apparecchiature laser in merito alle norme ASL vigenti?

La normativa prevede un Addetto Sicurezza Laser (ASL) che può essere l’odontoiatra stesso previo corso sull’abilitazione all’utilizzo. Può assumere anche ditte esterne o la stessa ditta produttrice, ma non è obbligatorio.

Perché il mio collega mi ha detto che il laser non taglia, si rompe e non funziona?

La tecnologia laser ha subito profonde trasformazioni nel corso degli anni, sia dal punto di vista tecnico, sia dal punto di vista clinico-scientifico. Ad oggi numerose lungaggini operative tipiche delle apparecchiature laser, con WISER hanno smesso di esistere; le esclusive caratteristiche lo rendono semplicissimo da usare, efficace e confortevole per il medico nella partica quotidiana. La bibliografia inoltre conferma la standardizzazione di molti protocolli operativi, cosa non presente nel passato generando insoddisfazione nel professionista.

C’è bisogno di suturare la gengiva, dopo una chirurgia eseguita con il laser?

Con il trattamento laser non c’è bisogno di applicare filo di sutura in quanto il taglio è un taglio con emostasi e la guarigione è di 2° intenzione.

Il laser è complicato da utilizzare?

Oggi il laser è una apparecchiatura semplice, preimpostata, che con grande naturalezza offre il suo supporto nella maggior parte dei trattamenti che il medico dentista tratta quotidianamente. Protocolli semplici da applicare durante l’intero arco di una giornata.

Oltre alle tasche parodontali, posso trattare anche le perimplantiti?

Il laser a diodi è divenuto in poco tempo il “golden standard” nel trattamento delle tasche da periimplantite. Il suo forte effetto battericida e di biostimolazione è in grado di favorire la ricrescita tissutale e l’osteointegrazione dell’impianto senza intaccarne la superficie.

Perché dovrei usare il laser, al posto della classica lampada, per effettuare uno sbiancamento dentale?

Semplice, con il laser può ridurre i tempi di trattamento; essere meno invasivo grazie all’ausilio di un gel perossido meno concentrato; creare meno sensibilità post trattamento. Le sembra poco?

Nel mio studio raggiungo già ottimi risultati nei trattamenti odontoiatrici. Perché dovrei investire nella tecnologia laser?

Con il laser può accentuare il livello di empatia che i pazienti hanno nei suoi confronti. Può aggiungere nuovi trattamenti a quelli già esistenti. Può lavorare con tranquillità e sicurezza anche nei trattamenti più complessi e difficili.

I vecchi laser, che ho visto anni fa, davano spesso problemi di carbonizzazione della gengiva. Funziona ancora così?

L’elettronica negli ultimi anni ha fatto passi da gigante. I laser di ultima generazione sono in grado di ottenere un elevato potere di interazione con i tessuti garantendo sempre il rilassamento termico in grado di evitare la necrosi dei tessuti stessi.

Il taglio col bisturi è senza dubbio più veloce, se comparato a quello eseguito con il laser. Allora perché dovrei usare il laser in chirurgia?

Sicuramente la lama di un bisturi taglia più rapidamente di un laser ma provi ad immaginare un’operazione in cui lei può non fare anestesia, non avere sanguinamento, non dover applicare filo di sutura, non effettuare medicazioni post intervento. Non crede che alla fine senza queste lungaggini lei abbia già risparmiato un po’ di tempo?

Come funziona Wiser? Quali sono le sue caratteristiche?

scoprilo!